In silenzio

In silenzio è luce, colore, movimento incessante, che si fanno racconto per immagini delle paure e delle emozioni che scuotono l’anima della giovane protagonista.

Può un’escursione trasformarsi in un viaggio intimo nei pensieri più reconditi, alla scoperta di sé? È proprio quello che succede a Juliette. Ha appena finito gli studi e non sa ancora cosa farà dopo. Il suo compagno Luis, di qualche anno più grande, al contrario, lo sa benissimo. Per lui il cinema è tutto, le sue giornate sono ben scandite da lavoro totalizzante e abitudinaria vita di coppia. I due si concedono una parentesi avventurosa nell’estate che, per Juliette, è quella delle grandi decisioni: una discesa nel canyon più selvaggio e incantevole del sud della Francia. Insieme a loro solo un vivace istruttore e una famiglia appassionata di sport estremi. Per Luis il canyoning è un gioco, l’acqua fluisce calma e prevedibile, un po’ come la sua vita. Per Juliette no. Per lei è l’inizio di qualcosa. Il torrente rappresenta un’entità sconosciuta e minacciosa in cui l’acqua la assorbe e la sospinge alla scoperta di una parte di sé di cui ignorava l’esistenza, mentre le aspre rocce nascondono imprevedibili insidie che la costringono a guardare negli occhi le sue paure più profonde. La natura, in tutta la sua potenza, diventa così spietata rivelatrice delle correnti che squassano e rimescolano il tormentato fluire delle relazioni umane. In silenzio racconta la storia intima di una rinascita personale e quella universale del rapporto tra uomo e natura in cui perdere il controllo, a volte, è l’unico modo per ritrovarsi.

“Quando il primo libro lascia un segno così profondo, si può parlare di rivelazione.” – “Télérama” “Non si vedevano effetti d’acqua così ben disegnati da Il gusto del cloro di Bastien Vivès.” – Paul Gravett

Audrey Spiry è un’artista poliedrica. È pittrice e illustratrice di libri per ragazzi ma, dopo il diploma presso l’École des Métiers du Cinéma d’Animation di Angoulême, è sicuramente nell’animazione che esprime appieno il proprio talento. La sua parentesi nel fumetto è stata fugace, almeno fino a ora. In Silenzio, infatti, è la sua prima e unica prova, realizzata con una tecnica completamente digitale e caratterizzata dalla sorprendente potenza narrativa, tratti che le hanno garantito l’attenzione di critica e lettori alla 40ª edizione del Festival di Angoulême. In silenzio ricorda, nello stile, l’intensità espressiva di Blutch e il dinamismo cromatico di Mattotti.

Titolo: In silenzio
Autrice: Audrey Spiry
Formato: 17x24 – brossura con alette, 168 pagine a colori
ISBN: 978-88-942037-2-1
Uscita in libreria e fumetteria: dicembre 2016




G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO)
P.IVA/C.F.03062910132 – Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834
CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

Tel. +39 031 3333555 - Fax. +39 031 6125337 - info @ g11media.it